TEST SIEROLOGICI E TAMPONI GRATUITI PER TUTTA LA POPOLAZIONE MAGGIORENNE DI SELVINO

...

26/06/2020

Da oggi è attivo il sito www.sierologicovalseriana.it dal quale ogni cittadino maggiorenne di Selvino potrà prenotare per se stesso e per i propri congiunti l’appuntamento per il il prelievo sierologico e in contemporanea il tampone per la rilevazione del Coronavirus.

📌COME PRENOTARE
Il link per prenotare luogo e appuntamento è
http://Www.sierologicovalseriana.it.
Effettuato l’accesso è necessario inserire i propri dati o quelli della persona per la quale si intende prenotare l’esame. Scegliere data e ora della prestazione. Verrà rilasciata conferma e indicazioni su come e quando presentarsi per il test (arriverà una mail di conferma con tutti i dati)
La prima volta il sistema chiede di creare un account e per questo si deve indicare una mail personale ed una password (vi sarà inviato un codice di verifica)

📌PER CHI NON HA MAIL O CELLULARE?
O si appoggia ad un conoscente per svolgere l'operazione o attende i prossimi giorni nei quali sarà attivato un call center.

📌LUOGO DEL TEST
Per i residenti di Selvino il test si svolgerà:

-dal 01 luglio al 15 luglio a NEMBRO presso Scuola dell’Infanzia Maria Gritti Zilioli, Via Fra Galgario

-dal 16 luglio al 01 agosto a ALBINO presso Scuola Primaria Statale Margherita Hack sede di Desenzano, Via IV Novembre n. 1 (ingresso palestra in Via Ripa)

📌PERIODO
Dal 01 luglio al 01 agosto da lunedì e sabato (compresi) dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 16.30.

📌ALTRE INFORMAZIONI
-Possono prenotare il test tutti i residenti maggiorenni
-La prestazione comprende il test sierologico e il tampone
-Le prestazioni sono GRATUITE
-Le prestazioni saranno svolte da personale della ASST BG EST
-Presentarsi sempre con mascherina (senza valvola).
-Nei primi giorni è possibile chiedere ulteriori info al numero unico della UTES – Unità Territoriale per l’Emergenza Sociale Covid-19 dei Comuni della Valle Seriana: 0350266366.

Tutta l’operazione, dovuta alla nostra popolazione così gravemente e dolorosamente colpita, è frutto della collaborazione fra Comuni, UTES/Ambito (18 comuni della Media e Bassa Seriana), Regione Lombardia, ATS Bergamo, ASST Papa Giovanni XXIII, ASST Bergamo Est, ASST Bergamo Ovest.